Programma  
Enti sostenitori  
Gli ospiti  
I luoghi  
Il progetto  
Chi siamo  

Links

 

 
Home  

 

Aprile
L
M
M
G
V
S
D
.
.
.
.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

 

Maggio
L
M
M
G
V
S
D
.
.
.
.
.
.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29

 

IL CINEMA
Sala della Gran Guardia - P.zza V. Emanuele II - Rovigo

Giovedi 21 aprile ore 21.15
YAABA
di Idrissa Ouèdraogo, Burkina Faso 1989, 90’
Lingua Mooré - Sottotitoli in italiano

Nelle società rurali africane una donna non sposata viene messa ai margini della comunità. Questa è la sorte dell’anziana Sana costretta a vivere sola in una capanna isolata dal resto del villaggio. Soltanto Bila, un ragazzino di 12 anni, le dimostra simpatia e tra i due nasce una singolare amicizia. Quando Nopoko, la piccola compagna di giochi di Bila, si ammala di tetano, Sana la guarisce nonostante la diffidenza e l’ostilità che continua a dimostrarle l’intero villaggio.

Giovedi 28 aprile ore 21.15
PIECE D’IDENTITES
di Mweze D. Ngangura, R. D. Congo 1998, 92’
Lingua Francese - Sottotitoli in italiano

Un vecchio re del Congo parte per il Belgio alla ricerca della figlia di cui non ha più notizie. Il re indossa i suoi simboli reali che in Europa appaiono “folcloristici”. Il ritrovamento della figlia, diventata ballerina di night, gli svela improvvisamente i grandi e rivoluzionari mutamenti della società. Fatta lezione di questa esperienza ipotizza una nuova identità per sè e per il suo popolo.

Giovedi 12 maggio ore 21.15
KEITA, L’HERITAGE DU GRIOT
di Dani Kouyaté, Burkina Faso 1995, 94’
Lingua Francese e Bombara - Sottotitoli in italiano

L'eredità del griot, ovvero l'importanza della tradizione orale per la trasmissione della cultura e della storia dei popoli africani. Il griot, depositario di questo immenso potere, è rappresentato nel film dall'anziano Djeliba che lascia un giorno il villaggio per recarsi in città ad iniziare il giovane Mabo alla conoscenza di sè attraverso la storia dei suoi antenati. I racconti di Djeliba sono avvincenti e carichi di magia al punto che Mabo comincia a trascurare la scuola.

In questa occasione verrano presentate alcune installazioni dell'artista rodigino Luca Vallese

 

Giovedi 19 maggio ore 21.15
LE MEDICIN DE GAFIRE'
di Moustapha Diop, Niger 1983, 90’
Versione doppiata in Italiano

Karunga è un giovane medico che viene destinato a praticare in una regione dove da tempo opera con successo Ouba, un guaritore tradizionale. Umiliato da Ouba, il medico attraversa una profonda crisi che si risolve con la decisione di apprendere anch’egli, grazie agli insegnamenti del guaritore, i segreti della medicina tradizionale.


IMMAGINI E PAROLE
Chiesa di San Michele - Corso del Popolo - Rovigo

Giovedì 5 maggio ore 21.15
GARBA
di Adama Roamba, Burkina Faso 1998, 25’
Lingua Francese Sottotitoli in italiano

Garba è un bambino portatore di handicap che vive di elemosina. L'incontro con David lo salverà. Ma per David cominciano i guai. La moglie, Aicha, che appartiene ad una famiglia importante della città, disapprova il gesto del marito.

A seguire DIBATTITO


IL CINEMA PER BAMBINI
Multispazio Ragazzi dell’Accademia dei Concordi - P.zza Garibaldi, 31 - Rovigo

Lunedi 9 maggio ore 17.00
KIRIKU' E LA STREGA KARABA'
di Michel Ocelot, Francia 1998, 75’
Lingua italiana - Musiche di Youssou N’Dour

Un giorno un bambino disse a sua mamma: "Mettimi al mondo " e la mamma gli rispose: "Un bambino che parla nel ventre di sua madre si mette al mondo da solo". E fu così che nacque Kirikù. Il villaggio di Kirikù è tormentato dalla fatale e crudele strega Karabà. Kirikù affronterà mille pericoli per salvare il suo villaggio.

In questa occasione verrano presentate alcune installazioni dell'artista rodigino Luca Vallese


IMMAGINI, SAPORI E SUONI

Sabato 21 Maggio ore 18.30

Sala della Gran Guardia - P.zza V. Emanuele II - Rovigo

0re 18.30 - DIBATTITO - Pari opportunità: L’Africa e lo sviluppo equilibrato

ore 19.30 - A NOUS LA RUE
di Moustapha Dao, Burkina Faso 1989, 15’
Lingua Dioula Sottotitoli in italiano

I bambini africani trascorrono nella strada la maggior parte del loro tempo. Il film è una sequenza di fresche immagini: un’orchestrina improvvisata, bimbi che sfornano crocchette e dolci... Dietro a tutto ciò la strada come palcoscenico naturale.

Ristorante Cinema Apollo - Via Bedendo

ore 20.00 - BUFFET alla scoperta dei sapori della cucina africana
Prenotazione al 340.6783127 - max 100 persone

Piazza Garibaldi

ore 21.15 - CONCERTO con il gruppo senegalese SUNU_AFRICA ritmi, tradizioni e costumi del West Africa